Collaborazioni

Mauro Ottolini Sousaphonix

Vanessa inizia nel 2012 una intensa collaborazione con Sousaphonix di Mauro Ottolini incidendo quattro dischi: “Bix Factor” nel 2012, “Musica per una società senza pensieri Vol. 1”, “Musica per una società senza pensieri Vol. 2” per Auditorium Parco della Musica di Roma nel 2015 e “Buster Kluster” per Azzurra Music 2016. 

Fabrizio Bosso & Mauro Ottolini STORYVILLE STORY

Nel 2019 Vanessa è coinvolta nel nuovo progetto di Fabrizio Bosso con Mauro Ottolini, è la voce solista di “Storyville Story”, un progetto di ricerca sul repertorio magnetico di William Christopher Handy, suonato in sestetto con Fabrizio Bosso, Mauro Ottolini, Paolo Birro, Paolo Mappa, Glauco Benedetti. Le registrazioni dei concerti tenutisi al Teatro Morlacchi di Perugia per Umbria Jazz Winter and Summer Edition 2019 sono state pubblicate nel Luglio 2020 dall’Auditorium Parco Della Musica di Roma sotto l’etichetta Parco della Musica Records con il titolo di “Storyville Story”.

CLUB TENCO Sanremo

Vanessa dal 2013 ha collaborato intensamente con il Club Tenco di Sanremo sotto la direzione di Enrico De Angelis, partecipando per quattro anni consecutivi alle rassegne del Festival al teatro Ariston di Sanremo con altri grandi esponenti della musica italiana pop come Morgan, Diodato, Rossana Casale, Carmen Consoli, Roberto Vecchioni, Nada.

In occasione del cinquantesimo anniversario della morte di Luigi Tenco, Il ClubTenco in collaborazione con la RAI e in diretta su RAI 5 invita Vanessa tagliabue Yorke come solista ad interpretare alcune canzoni di Tenco con l’orchestra sinfonica di Sanremo diretta e arrangiata da Mauro Ottolini, insieme a Morgan, Noemi, Roy Paci, Marina Rei tra gli altri. Da qui nasce successivamente il disco di Mauro Ottolini “Tenco come ti vedono gli altri” in cui Vanessa partecipa come solista cantando tre brani del cantautore ligure con altri ospiti tra cui spiccano Gino Paoli, Daniele Silvestri, Alberto Fortis, Petra Magoni, Vincenzo Vasi.

Le parole dello stesso direttore della prestigiosa rassegna raccontano il percorso straordinario fatto insieme in un tempo brevissimo:

Nelle ultime quattro manifestazioni della mia direzione artistica tenute dal Club Tenco a Sanremo c’è sempre stata Vanessa. In tutte e quattro le mie ultime “creature” Vanessa l’ho invitata. Nella primavera 2015 a cantare le canzoni maliziose italiane del primo ‘900 per la manifestazione “Pazze idee. L’eros nella canzone d’autore”. Nell’autunno 2015 alla Rassegna dedicata a Francesco Guccini, “Fra la via Aurelia e il West”, accompagnata dall’Orchestra Sinfonica di Sanremo diretta da Vince Tempera. Nella primavera 2016 per l’evento dedicato a Fernanda Pivano “Complice la musica”, a cantare in inglese le inedite trasposizioni in musica di Sergio Endrigo di poeti americani del ‘900. Nell’autunno 2016, dulcis in fundo, alla grande serata in ricordo di Luigi Tenco, intitolata “Come mi vedono gli altri… quelli nati dopo”, sempre con l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, stavolta diretta da Mauro Ottolini. Come si vede, repertori e stili eterogenei. Ma se ho sempre voluto Vanessa, un motivo ci sarà. Da quando la conobbi, non potei più farne a meno. Chissà: se non avessi abbandonato il “Tenco”, con tutta probabilità avrei continuato spudoratamente… per l‘eternità.” Enrico de Angelis