Progetti di Vanessa

Vanessa Tagliabue Yorke © Roberto Cifarelli

Yorkestra è un QUARTETTO che prende vita dal disco Diverso Lontano Incomprensibile e vuole portare dal vivo la visionaria musica di Vanessa supportata dall’eccellenza creativa di questi straordinari artisti che la accompagnano.

Vanessa Tagliabue Yorke voce, composizioni, arrangiamenti
Paolo Birro pianoforte
Enrico Terragnoli chitarra elettrica, banjo e podofono
Michele Rabbia batteria, live electronics e percussioni

Mauro Ottolini © Roberto Cifarelli

Swing Sing è un QUARTETTO con un repertorio che trae spunto dalla vitalità del repertorio variegato del jazz tradizionale di cui Vanessa è specialista, proponendo brani attinti dai dischi più raffinati di Annette Hanshaw, Billie Holiday, Lil’ Hardin, Bessie Smith, e dei grandi compositori che hanno fatto la storia del jazz: Hoaghy Carmichael, Duke Ellington, Richard Rodgers, Louis Alter, Sidney Bechet e molti altri. In particolare il lavoro si può ricondurre al disco We LIke It Hot uscito nel 2016 per Artesuono.

Vanessa Tagliabue Yorke voce
Francesco Bearzatti clarinetto
Mauro Ottolini trombone
Paolo Birro pianoforte

Vanessa Sings Edith Piaf è uno spettacolo coinvolgente che originariamente è strutturato su un duo pianoforte e voce, talvolta può coinvolgere un ospite e trasformarsi in un trio affiatatissimo. Naturalmente si parla (poco) e si canta (con grande ardore) la straordinaria eredità musicale della grandissima chanteuse française. Edith Piaf non è mai imitata: è amata, ed è evocata per tutto il concerto, con grande lirismo ed originalità.

Vanessa Tagliabue Yorke voce
Paolo Birro pianoforte

Vanessa Tagliabue Yorke e Paolo Birro propongono anche uno spettacolo in duo, ripercorrendo insieme tutti i propri riferimenti musicali preferiti e spesso completando la visione con brani originali composti insieme e che fanno parte del repertorio discografico condiviso nel corso di felici anni di collaborazione ininterrotta.

Vanessa Tagliabue Yorke voce
Paolo Birro pianoforte